Image Cross Fader Redux

(7 febbraio 2015) di ROBERTO SAVINO – In uno Juventus Stadium gremito e spettacolare nella sua splendida coreografia, Juventus e Milan scendono in campo nella classicissima del calcio italiano, intatta nel suo fascino nonostante il grave ritardo in classifica dei rossoneri, profondamente rinnovati al termine del mercato di gennaio. Mister Allegri, recuperato in extremis il febbricitante Tévez, deve fare a meno dell’esterno basso Lichtsteiner (squalificato) sostituito nel suo ruolo da Padoin. Un minuto e mezzo ed il destro a giro di Morata da fuori area scalda i guantoni di Diego Lopez, altri cinque ed il mancino al volo di Vidal dopo uno scambio con Tévez è sballato e vola via. Il gol è già maturo e sulla palla scoperta a centrocampo, Morata con il piattone lancia nello spazio Tévez scattato sul filo dell’off side. Quaranta metri palla al piede dell’Apache, vanamente inseguito da Paletta e palla alle spalle di Diego Lopez con un sinistro deciso. Sulle ali dell’entusiasmo la Juve sboccia nel gioco, con Evra sugli scudi che prende d’infilata la tenera retroguardia rossonera. Ma sulla respinta di Buffon del cross teso di Menez è provvidenziale Padoin che spazza lontano. Il pallino del gioco è nelle mani dei padroni di casa, vicini al raddoppio con lo stacco di Evra sulla punizione da destra di Pirlo (alto) e con il sinistro al volo di Tévez sulla sponda di Vidal (fuori). Siamo al minuto 28 e sul corner regalato (in tutti i sensi) agli ospiti, svetta Antonelli e con la nuca indovina l’angolo senza che Buffon possa intervenire. L’1 a 1 è un ceffone in pieno viso che sveglia per davvero gli uomini di Allegri. Morata è fermato in fuorigioco e la replica immediata sfuma, Muntari si addormenta sul traversone tagliato di Tévez, Marchisio gli soffia il pallone e mira l’angolo basso. Diego Lopez è prodigioso e salva in corner. Dalla bandierina, Pirlo impegna la difesa, Tévez l’appoggia di testa verso l’area piccola, dove il più svelto è Bonucci. Il suo esterno quasi spalle alla porta è letale, sfila tra Muntari ed il portiere e si spegne in fondo al sacco per il tripudio dello Stadium. E’ solo Juve. Pogba manda sistematicamente al manicomio il suo controllore, Morata fa viaggiare veloce Evra, la squadra diverte e si diverte e sull’angolo di Pirlo a salvare i rossoneri è un braccio malandrino di Muntari. Il tempo si chiude con un pallone vagante che pericolosamente sfila in area bianconera ed un destro di Tévez respinto in angolo dal portiere. L’intervallo serve ai rossoneri per riordinare le idee ed alla ripresa delle ostilità, Pazzini da posizione impossibile impegna Buffon a terra quindi, al minuto 56, raccolta una verticalizzazione di Poli dopo un’amnesia difensiva dei bianconeri, scocca un destro a botta sicura deviato in angolo dal portierone con un guizzo che farà storia. Troppo precipitosi, i torinesi sciupano ghiotte occasioni per punire i rossoneri, offrendo il fianco alle loro incursioni, sventate in extremis da interventi che mettono alla prova le coronarie dei tifosi. Finché, superata l’ora di gioco, Pogba di forza sfugge a Muntari, fa fuori Essien con classe e sfonda per via centrale. La palla, rimbalzata su Alex è preda di Tévez, bravissimo a porgerla al sinistro di Marchisio che stampa il palo. Sula respinta, è un gioco da ragazzi per Morata depositarla in rete per il 3 a 1. Gioca veloce la Juventus sui resti del povero diavolo, con Tévez che continua a dannarsi come se la partita fosse in bilico. Pogba alterna colpi ad effetto e recuperi mostruosi ad eccessi di sicurezza, mal sfruttati dai demoralizzati avversari. L’azione più arrembante dei bianconeri arriva al minuto 83 e chiude, di fatto, la partita. Tévez appoggia per Padoin in corsa il cui cross al centro è ribattuto. Sul prosieguo dell’azione, Diego Lopez si oppone a Marchisio e finisce così. Con un netto 3 a 1 che lancia la Juventus a 53 punti, 10 in più della Roma, impegnata la domenica nell’ostica trasferta a Cagliari.

1 commenti...dì la tua!... Leggi e aggiungi il tuo commento!

  1. seguitemi e dite che ne pensate www.juvepassione.altervista.org

    RispondiElimina

Lascia il tuo commento su ForzaJuveblog.com!

Copyright 2006 | Forza Juve blog - www.forzajuveblog.com | Links utili: Redazione - Contattaci - Siti amici - Risultati in diretta