Image Cross Fader Redux

(14 maggio 2014) - La Juventus si appresta a celebrare tra le vie di Torino il terzo scudetto consecutivo. E’ la stagione dei record, del possibile sfondamento del muro dei 100 punti, roba da far inorgoglire anche i più scettici e tradizionalisti tra i tifosi della Vecchia Signora. Il merito principale va, ovviamente, ad Antonio Conte, riuscito a portare a termine l’ennesimo capolavoro alla guida dei bianconeri. In queste ore tengono banco, tuttavia, le discussioni sulle convocazioni delle nazionali che parteciperanno ai prossimi Mondiali di Brasile. Per quanto riguarda l’Italia, la forte presenza del blocco juventino nella lista dei 31 diramata da Prandelli è una non-notizia. I bianconeri destinati a vestire la maglia azzurra in Brasile sono in tutto sei: Buffon, Barzagli, Bonucci, Chiellini, Pirlo e Marchisio.

La notizia più piacevole, però, viene dal sito scommessemondiali2014.com, che dedica ampio spazio alla fresca novella della convocazione di Fernando Llorente da parte del ct spagnolo Del Bosque. In questa prima stagione in bianconero il basco ha dimostrato di essere un giocatore determinante sia dal punto di vista realizzativo, con 17 centri messi a segno, sia dal punto di vista tattico: in diverse circostanze il suo fisico possente ha permesso alla squadra di rifiatare e di uscire con slancio da situazioni difficili in cui gli avversari sembravano prendere il sopravvento.

Anche se la Spagna viene comunemente associata al tanto decantato tiqui-taca siamo sicuri che la cartuccia del centravanti-boa potrà tornare utile al buon Del Bosque così come lo è stata per Conte. Dispiace, invece, apprendere che il ct Sabella non abbia inserito nella sua lista Carlos Tevez, giocatore risultato determinante per il suo club in questa stagione che sicuramente avrebbe ben figurato anche in Brasile. Ancor più che ai tifosi juventini l’assenza dell’Apache farà rabbia ai tantissimi argentini che nelle scorse settimane hanno manifestato per le strade di Buenos Aires contro la scelta annunciata del selezionatore. Al posto di Tevez Sabella ha chiamato l’attaccante del Werder Brema Di Santo, non proprio un veterano del calcio che conta come Carlitos. L’augurio di tutti è che Sabella riesca a riportare la Coppa del Mondo in Argentina o sarà davvero dura per lui rientrare in patria senza dover temere per la propria incolumità.


Che ne pensi? Lascia il tuo commento e interagisci con gli altri!

Lascia il tuo commento su ForzaJuveblog.com!

Subscribe to Posts | Subscribe to Comments

Copyright 2006 | Forza Juve blog - www.forzajuveblog.com | Links utili: Redazione - Contattaci - Siti amici - Risultati in diretta