Image Cross Fader Redux

(27 marzo 2014) di LIVIA PRINCIPINA MARCHISIO - Antonio Conte dopo la partita contro un gran bel Parma commenta cosi l’ennesima vittoria: «Credo che oggi sia stata la vittoria più importante, ottenuta contro squadra che veniva da 17 risultati utili consecutivi. E non si fanno così, se non c’è qualcosa di fondo. Avevano perso contro di noi, e oggi li abbiamo ribattuti. E’ stato importante, visto l’ottimo avversario e il momento di emergenza. Otto o nove undicesimi della squadra stanno giocando tante partite ogni tre giorni. Mi rendo conto che i ragazzi stanno tirando davvero al massimo: cerchiamo di recuperare quanto prima gli infortunati per portare a termine questo campionato. Questi ragazzi se lo meritano, sono davvero incredibili». Sulla difesa juventina, il mister precisa: «Considerate che con il Livorno ho fatto anche giocare Vidal in mezzo alla difesa: i ragazzi sono incredibili, sempre a disposizione. A livello infortuni, è il momento peggiore da quando sono alla Juventus, ma oggi per fortuna è rientrato Marchisio. Il mio augurio è recuperare quanto prima tutti i giocatori se vogliamo andare avanti in campionato e Europa League». Sulla prestazione di Tevez, l’allenatore bianconero è secco: «Ha ragione Benitez: Carlitos oggi è stato fondamentale, ha fatto due gol straordinari, ma se non ci sarà lui ci sarà qualcun altro. Noi esaltiamo qualità del singolo nell’organizzazione di squadra. Siamo molto sereni, soprattutto dopo una vittoria contro una grande squadra». Sul record di 15 vittorie su 15 in casa, il tecnico salentino è ancor più lapidario: «se fai record e poi non prendi qualcosa in mano c’è poco da scrivere». Carlitos Tevez dopo la doppietta al Parma ritorna in testa alla classifica marcatori della serie A: «Meglio di così non poteva davvero andare – commenta l'Apache – Sono contento dei gol, ma la cosa più importante è che la squadra abbia vinto e abbia ritoccato il suo record. E' stata una bella partita. Nel primo tempo abbiamo giocato un'ottima gara, mentre nella ripresa siamo un po' calati, ma è normale, perché stiamo giocando molte partite ed è difficile tenere sempre ritmi alti. La classifica cannonieri? Non ci penso. Quello che mi interessa è vincere lo scudetto con la Juve». Unica nota stonata non ci sarà per la sfida al San Paolo: «Mi spiace, perché io vorrei esserci sempre, in ogni partita. Vorrà dire che mi riposerò in vista di Lione». Paul Pogba è stato il migliore insieme a Tevez nella sfida interna contro il Parma: «Abbiamo avuto un po’ di difficoltà nel secondo tempo e anche nel finale, nonostante loro avessero un uomo in meno. Dovevamo giocare e tenere lo score, e lo abbiamo fatto. C’è da fare molto meglio sulla fine, ma la cosa più importante è la vittoria». Sul record di vittorie: «Sappiamo che dobbiamo continuare così: se vogliamo fare ancora record dobbiamo continuare a giocare in questo modo e ad essere cattivi. Solo così si vince ancora».

Che ne pensi? Lascia il tuo commento e interagisci con gli altri!

Lascia il tuo commento su ForzaJuveblog.com!

Subscribe to Posts | Subscribe to Comments

Copyright 2006 | Forza Juve blog - www.forzajuveblog.com | Links utili: Redazione - Contattaci - Siti amici - Risultati in diretta