Image Cross Fader Redux

(14 marzo 2014) di LIVIA PRINCIPINA MARCHISIO - Antonio Conte non è soddisfatto del risultato ma giustifica la prova dei suoi ragazzi contro la Fiorentina: «La squadra si è espressa meglio rispetto a domenica. Non ho visto cali e penso che la squadra abbia poco da rimproverarsi. Abbiamo creato tanto, colpito una traversa, avuto una grossa occasione con Pogba... Siamo anche stati un po' sfortunati, perché avremmo potuto segnare più gol». Il gol della Juve è arrivato ad inizio gara mentre quello viola quasi a fine gara: «Forse non dobbiamo andare in vantaggio contro la Fiorentina. Visto che in tutte le partite giocate in questa stagione abbiamo sempre segnato per primi. A livello psicologico evidentemente conta anche quello.... Sul pareggio abbiamo perso una palla a centrocampo e c'è stata questa verticalizzazione che ci ha colto di sorpresa. E' stato bravo Gomez a stoppare e a superare Buffon in uscita. Non abbiamo comunque certo cercato di amministrare il vantaggio: ho tolto Osvaldo perché era il 70' ed era stanco, mentre prima ho sostituito Giovinco perché aveva accusato un fastidio all'adduttore. Di sicuro non erano sostituzioni fatte per gestire il risultato. Credo sia stata una bella partita e che entrambe le squadre abbiano fatto fare bella figura all'Italia a livello europeo». Arturo Vidal segna il suo 18° gol stagionale ma non basta alla Juve per vincere: «La Fiorentina è una squadra forte, abbiamo pareggiato ma mancano ancora 90 minuti. Siamo stato costretti a correre dietro agli avversari: loro giocano bene con la palla, è difficile affrontare una squadra in cui si muovono tutti in mezzo, oltre ad andare a prendere il pallone quando è così». Gigi Buffon è rammaricato per il pareggio: «Pensavamo che facendo secondi tempi di gestione ci sarebbe andata bene. Non sempre ti va bene, giocavamo contro una squadra con individualità importanti che con una giocata ti può far male». Sul gol di Gomez, il portierone precisa: «E’ stato bravo. Si parla di un grande campione, non è proprio l’ultimo arrivato. C’è grande rammarico pensavamo di portarla a termine come in campionato». Infine ricorda che ci sono ancora 90 minuti da giocare: «L’ho detto ad Arturo perché era diffidato Quando sei abituato a vincere e vieni raggiunto così, subisci contraccolpi ai quali non sei abituato. Ci sono state poi situazioni nelle quali potevamo rischiare meno dopo».

Che ne pensi? Lascia il tuo commento e interagisci con gli altri!

Lascia il tuo commento su ForzaJuveblog.com!

Subscribe to Posts | Subscribe to Comments

Copyright 2006 | Forza Juve blog - www.forzajuveblog.com | Links utili: Redazione - Contattaci - Siti amici - Risultati in diretta