Image Cross Fader Redux

(5 gennaio 2014) di ROBERTO SAVINO - Alla ripresa del campionato, le prime due in classifica si affrontano nel big match della 18a giornata. Allo Juventus Stadium c’è il tutto esaurito e dopo il tributo a David Trezeguet, ospite d’onore presente in tribuna, la sfida comincia. Mister Conte recupera Pirlo e con a disposizione di tutti gli effettivi, ripropone il suo collaudato 3 5 2. Garcia, spregiudicato, mette in campo un 4 3 3 nell’intento di spaventare l’avversario. Ed, infatti, gioca altissima la Roma che, subito, esibisce un gran possesso palla. Al sesto minuto Bonucci si avventura nella metà campo avversaria, perde palla regalando la ripartenza giallorossa. Totti allarga a Ljajic, Buffon esce benissimo e con l’aiuto di Chiellini salva in corner. La manovra dei capitolini è ariosa, la Juve resta guardinga, attenta a non fare altri errori. Sta di fatto che, se l’avversario non approfitta della prima aziona da rete, non è detto che la Juve la imiti. Tevez, spalle alla porta, difende da campione un pallone poco fuori l’area piccola, spostato sulla destra. Abile a voltarsi in un batter di ciglia, l’Apache inventa in un fazzoletto un filtrante per Vidal che, freddissimo, piazza un destro sotto la pancia di De Sanctis che vale il vantaggio. La Roma reagisce e lo fa con veemenza. Al minuto 19 Gervinho, scatenato, fa tutto da solo. Palla a Pjanic, destro dal limite telefonato e Buffon blocca. Tre minuti e ancora Pjanic, stavolta con un destro più insidioso, impegna Gigi che, con l’aiuto di Barzagli, allontana il pallone. Sessanta secondi e Dodò, da 25 metri, fa partire una sventola che Buffon para in allungo. Soffre la Juve la manovra giallorossa, riuscendo a distendersi solo con Pogba, il cui filtrante per Tevez è appena lungo e l’azione sfuma (30°). Minuti di stallo, poi a prendere campo è la squadra di casa. Vidal strappa un pallone in difesa ed alla fine guadagna una punizione dall’altra parte. E’ l’avviso che la partita sta cambiando. Due minuti ed il diagonale di Tevez da posizione impossibile, attraversa tutto lo specchio senza che nessuno, Bonucci in particolare, riesca a deviare in porta. Llorente ci prova con un destro da lontano, appena alto (40°). Lichtsteiner crossa, Dodò con il gomito devia sui piedi di Vidal che viene steso e si continua. Il penalty è previsto solo al terzo fallo. Asamoah da sinistra con il mancino batte al volo; Benatia è sulla traiettoria e la palla vola lontana. Si va al riposo dopo tanta Roma nella prima mezz’ora, ed una Juve cinica in quella e grande negli ultimi 15. La ripresa dirà chi ha più birra nelle gambe per portarsi a casa i tre punti. Pronti via e Asamoah piazza uno sprint a sinistra, Pjanic lo stende. Pirlo cambia le pile al telecomando e calibra una caramella sul palo più lontano per l’irruzione di Bonucci che, in spaccata, raddoppia. E’ una mazzata per gli ospiti che, stavolta, accusano il colpo. Al 58° Tevez fa un numero, calcia alto e si ferma chiedendo la sostituzione. All’ora di gioco, la Roma riprende coraggio, ed a ergersi a protagonista è Chiellini, che non fa passare uno spillo. L’ultimo suo intervento innesca una ripartenza con lui stesso protagonista. Giunto fin sul fondo a sinistra, il Gorilla crossa. De Rossi interviene a forbice con la palla già in area ed è rosso diretto. Pirlo, lascia la scopa a bordo campo e stavolta regala un cioccolatino per la testa di Chiellini. Castan para. Oddio, Castan non è portiere e va fuori anche lui per rosso diretto. Dal dischetto, Vucinic spiazza De Sanctis e sono tre. La Juve potrebbe far davvero male, ora, ma non accelera più di tanto. Ljajic, frustrato, entra da rosso su Pogba. Rizzoli non se la sente di infierire e gli risparmia la doccia anticipata. Game over allo Juventus Stadium. Una Juve umile, determinata e cinica al tempo stesso vola in classifica con 49 punti, ben 8 in più dei romani, aggiudicandosi il platonico titolo di campione d'Inverno. 

Che ne pensi? Lascia il tuo commento e interagisci con gli altri!

Lascia il tuo commento su ForzaJuveblog.com!

Subscribe to Posts | Subscribe to Comments

Copyright 2006 | Forza Juve blog - www.forzajuveblog.com | Links utili: Redazione - Contattaci - Siti amici - Risultati in diretta