Image Cross Fader Redux

(10 settembre 2013) - Ne è passato di tempo da quel lontano 29 ottobre 1997, quando il nostro Gigi Buffon, allora in forza al Parma, debuttò tra i pali della nazionale maggiore nell'importantissima sfida tra la Russia e l'Italia, gara di andata dello spareggio valido per la qualificazione ai mondiali del 1998. Qualcuno certamente ricorderà il gran freddo che avvolgeva lo stadio Dinamo di Mosca ed i più attenti rammenteranno anche la bella prova offerta dal giovanissimo n. 12, trovatosi all'improvviso catapultato in campo per sostituire l'infortunato Pagliuca dopo appena 32 minuti di gioco. Pochi, sicuramente, hanno in mente lo strano gioco del destino di un gol, quello dei sovietici, messo a segno nella propria porta da Fabio Cannavaro, colui che sarà affiancato nel computo totale delle presenze in azzurro (136) da un uomo, Gigi appunto, dal talento sconfinato che tra alti (tanti) e bassi (qualcuno) ha scritto un pezzetto della storia del calcio, entrando nell'immaginario collettivo nella ristretta cerchia dei portieri immortali. Un applauso per Gigi.

1 commenti...dì la tua!... Leggi e aggiungi il tuo commento!

  1. UN GRANDE UOMO ..DENTRO E FUORI DAL CAMPO!!!!!! NUMERO 1 ...DEI NUMERI 1!!!!

    RispondiElimina

Lascia il tuo commento su ForzaJuveblog.com!

Copyright 2006 | Forza Juve blog - www.forzajuveblog.com | Links utili: Redazione - Contattaci - Siti amici - Risultati in diretta