Image Cross Fader Redux

(2 agosto 2013) di MATTEO V. - Difficile parlare del mercato a un mese abbondante dalla sua chiusura dando giudizi definitivi. Difficile valutare il peso che avranno Tevez, Llorente e Ogbonna in Europa. Difficile decretare quale sarà il modulo base della prossima stagione. Molto più semplice invece andare a verificare e giudicare quelle che, a occhi poco attenti, potrebbero sembrare operazioni di secondo piano e invece negli anni saranno mosse vincenti. Con un abile operazione da fine stratega, Marotta è riuscito con una singola mossa e spendendo il minimo necessario ad accaparrasi i migliori attaccanti giovani d'Italia. Gabbiadini, in crescita costante e reduce da un europeo under 21 eccellente è stato confermato e girato alla sampdoria in comproprietà. In un attacco privo di Icardi, formerà una coppia di notevole qualità con Sansone ed avrà una grande possibilità di consacrarsi, alle dipendenze del mago Delio Rossi. Nella medesima operazione è rientrato Zaza, prospetto poderoso, in uscita da una stagione eccezionale ad Ascoli, dove ha provato quasi da solo a salvare dalla retrocessione la mediocre squadra marchigiana. Il ragazzo di Policoro è stato immediatamente venduto in comproprietà al Sassuolo, dove potrà farsi le ossa in serie a, lontano dalle pressioni asfissianti torinesi e in coppia con il nuovo fenomeno del calcio italiano Berardi. Il talentuoso attaccante mancino, a lungo seguito e cercato da Sir Alex Ferguson, potrebbe essere entrato, grazie a questa operazione Zaza col club emiliano, nell'orbita bianconera e trasferirsi a Torino nelle prossime finestre di mercato. Movimenti importanti che si affiancano a mosse meno appariscenti ma altrettanto interessanti. Sarà un campionato 13/14 pressoché decisivo per tre giovani chiamati al definitivo salto di qualità in b. Leali, dopo essere stato vicinissimo al Sassuolo è tornato in cadetteria, allo Spezia. In una piazza ambiziosa che vuole riscattare l'opaca scorsa stagione saranno concessi pochi errori e richiesta molta concentrazione. Mattia Liviero giocherà nel neopromosso Carpi. Squadra e ragazzo che saranno accomunati dalla voglia di emergere in una categoria nuova. La stessa in cui ha fatto moltissima fatica Alberto Masi, sul quale però la Ternana ha deciso di puntare forte. A questo trio si aggiunge Stefano Padovan. l giovane ragazzo torinese lascerà per la prima volta la casamadre Juventus e proverà un'esperienza molto interessante a Pescara dove si aspettano moltissimo dal giovane classe 94'. IN BOCCA AL LUPO RAGAZZI.

1 commenti...dì la tua!... Leggi e aggiungi il tuo commento!

Lascia il tuo commento su ForzaJuveblog.com!

Copyright 2006 | Forza Juve blog - www.forzajuveblog.com | Links utili: Redazione - Contattaci - Siti amici - Risultati in diretta