Image Cross Fader Redux

(1 agosto 2013) - All'AT&T Park di San Francisco, la Juventus perde la sfida contro l'Everton, ma soltanto dopo la lotteria dei calci di rigore (segnano Matri, Asamoah, Vucinic, Vidal, Motta; sbagliano Pirlo e Peluso). Juve eliminata, giocherà il 3 agosto con la perdente tra Real Madrid e LA Galaxy. In vantaggio erano passati gli inglesi con Mirallas, prima del pareggio di Asamoah, che ha messo di nuovo in mostra il suo sinistro micidiale.
Antonio Conte ha spedito in campo 4/11 della squadra titolare. Fuori i nazionali. E la differenza s'è vista quando più tardi qualcuno di loro ha fatto il suo ingresso insieme a Vucinic.
Nel complesso, la gara è sembrata un copione del Trofeo Tim. Volontà si, ma le gambe proprio non han voluto rispondere, talmente è alto il carico che il mister ha distribuito in questi giorni di ritiro.
In tal senso, colui che più dava l'impressione di soffrire l'ingente lavoro di preparazione è proprio Fernando Llorente. Ma lo capiamo.
Da annotare, invece, la buona prestazione di Ogbonna, che ha dato vita ad un duello fisico spettacolare con Anichebe, spesso uscendone vittorioso, e la determinazione di Isla, che non pare volersene andare da Torino. Diciamocelo, i fischi di Saint-Vincent sono da dimenticare...

Che ne pensi? Lascia il tuo commento e interagisci con gli altri!

Lascia il tuo commento su ForzaJuveblog.com!

Subscribe to Posts | Subscribe to Comments

Copyright 2006 | Forza Juve blog - www.forzajuveblog.com | Links utili: Redazione - Contattaci - Siti amici - Risultati in diretta