Image Cross Fader Redux

di MATTEO - Quando una squadra smantella sul mercato, è difficile farne un’analisi tecnico-tattica. Se la squadra in questione è Il Milan, il compito diviene quasi impossibile. E’ vero, il presidente Berlusconi non attraversa un periodo economicamente florido e il suo interesse per il diavolo è sempre in calo, è però inaccettabile un ridimensionamento tanto improvviso quanto pesantissimo. Passi la cessione di Silva, giocatore che vale forse la metà dei soldi incassati, ma perdere contemporaneamente Ibra e tutta la vecchia guardia è un qualcosa di sportivamente criminale. Allegri colpito in pieno dall’ondata di pessimismo attorno Milanello è in piena confusione, evidenziata più volte da alcune decisioni rivedibili(perché dare spazio a uno come Zapata? Perché insistere su De Jongh??). Gli errori in passato erano coperti dalla qualità eccelsa dell’organico, oggi sono esposti brutalmente alla luce del sole. Il tecnico livornese è attorniato da un team mediocre fin dagli estremi difensori. Abbiati è in grossa difficoltà ma Amelia non garantisce maggiore sicurezza. L’ipotesi di utilizzare il giovane brasiliano Gabriel non sarebbe campata in aria, fare peggio è difficile. Il pacchetto di difesa è in balia degli eventi. Come ampiamente preventivabile il neo arrivato Zapata non è all’altezza della situazione e alterna disastri a partite modeste. Non brilla nemmeno la stella di Acerbi. L’ex Chievo ha ottima tecnica e buona personalità. Difetta però in velocità ed ha subito l’impatto, molto difficile con San Siro. Yepes è lentissimo mentre Mexes, reduce dal gol capolavoro di Bruxelles sta vivendo la peggior stagione della carriera. L’ex Roma pecca troppo spesso di sufficienza( si veda il gol di Valero) causando danni irreparabili ad una squadra molto debole. In questo grigiore prova ad emergere Bonera, ma il bresciano, infortunato non ci sarà. Gli esterni, una volta presidiati dal duo mediocre Abate-Antonini, sono ormai di proprietà di De Sciglio e Constant. Il giovane italiano sta dimostrando diligenza in fase difensiva e buona personalità nella spinta. Il francese invece ha ottime capacità offensive, ridimensionate dalle forti lacune in copertura. Il problema maggiore di Allegri è il centrocampo. De Jong si è presto rivelato un picchiatore senza qualità, mentre Nocerino e Boateng sono la copia sbiaditissima della scorsa stagione. Ambrosini non può giocare molte partite e Flamini è misteriosamente sottoutilizzato. In questo quadro le uniche luci sono per Riccardo Montolivo. Il giocatore della nazionale di Prandelli ha inaspettatamente provato a prender per mano la squadra giocando a tratti partite eccellenti. Notevoli sono le sue doti al tiro e la sua buona visione di gioco. Completa il reparto Emanuelson. L’olandese sta trovando maggior spazio ma in serie a non è sufficiente possedere un’ottima velocità di base per aver successo. Non lo aiuto nemmeno il fatto di esser mono-piede. Davanti Pato è un mistero sempre più oscuro. Il papero non gioca mai, e quando lo fa è spesso il peggiore in campo. I rimpianti per non averlo scambiato con Tevez a Gennaio sono sempre più grandi. Bojan fatica ad avere costanza ma è uno dei pochi ad aver dimostrato ottima tecnica, cosa che non si può dire di Pazzini. L’ex Inter era partito forte, ma dopo la tripletta a Bologna si è fermato in maniera preoccupante. Tutto ruota attorno ad El Sharawyy. Giocatore totale. Con i piedi fa quello che vuole, destro, sinistro, tiri da fuori, colpi al volo, girate in acrobazia. Il faraone a vent’anni è un avanti completo, capace di cambiare le partite da un istante all’altro. Il suo partner ideale sarebbe Robinho. Il brasiliano è fenomenale nelle assistenze per i compagni di reparto, chiedere a Ibra. Peccato che l’ex Santos sia troppe volte ai box

PORTIERE: 5-
DIFESA:5-
CENTROCAMPO 5+
ELSHARAWYY: 9

Che ne pensi? Lascia il tuo commento e interagisci con gli altri!

Lascia il tuo commento su ForzaJuveblog.com!

Subscribe to Posts | Subscribe to Comments

Copyright 2006 | Forza Juve blog - www.forzajuveblog.com | Links utili: Redazione - Contattaci - Siti amici - Risultati in diretta