Image Cross Fader Redux

di MATTEO - Nemmeno il tempo di assorbire le polemiche di Catania e si torna in campo per il decimo turno di serie A. Allo Stadium giunge un Bologna in difficoltà e, penultimo al netto delle penalizzazioni. Nella città felsinea regna da anni grande confusione a livello societario. Le problematiche si sono susseguite a ritmo incessante, mentre proprietari e dirigenti si sono alternati in un tourbillon vorticoso e pericoloso sul filo di un drammatico fallimento. quest’estate pure l’incubo calcio scommesse ha sfiorato i rossoblu, toccandoli in realtà solo con i pochi mesi inflitti al difensore Portanova. Oggi i tempi più bui sembrano superati e, come sempre, il buon Guaraldi è riuscito, nonostante tutto ad allestire una formazione che potrà giocarsi la salvezza. Il primo e più importante tassello è la fiducia riposta in mister Pioli. Il tecnico di Parma, ha saputo vendicarsi dell’esonero folle del solito Zamparini in Luglio con una super stagione, portando il Bologna a quota cinquantuno. Dell’anno passato resteranno indelebili soprattutto alcune vittorie memorabili come il tre a zero di San Siro a casa Inter o i due pareggi contro la Juventus. Sono però partiti alcuni giocatori fondamentali come il capitano Di Vaio, il talentuoso uruguagio Ramirez e il mediano Belga Mudingay. La società ha deciso di puntare forte sul nazionale Diamanti e su un bomber come Gilardino. Nel complesso la rosa si è indebolita. Basti pensare che il duello per una maglia da titolare tra i pali riguarda Curci e Agliardi. Due buonissimi secondi ma assolutamente non in grado di sostituire un gatto del calibro di Gillet. In difesa ci si affida a due scarti come Natali(cavallo di ritorno a fine carriera, mollato dai viola) e l’ex Motta reduce dall’ennesima stagione deludente a Catania. In attesa del ritorno della stella polare Portanova, la zona centrale della linea arretrata è presidiata dal vichingo Antonsson e da Cherubin. Entrambi dotati di gran fisico e buona personalità ma troppo spesso colpiti da disattenzioni che in serie A rischiano di essere fatali. A sinistra scorrazza l’ex Crotone Morleo. Uno dei giocatori più veloci della categoria ma poco avvezzo alla fase prettamente difensiva. Garics è invece il titolare dell’altra fascia. Anche l’ex napoletano garantisce una buona spinta e ottimi cross. Il centrocampo è di ben altro livello. La forza e l’intelligenza tattica di Perez, pazienza e Guarente si sposano a meraviglia con la qualità di Diamanti, Kone e Taider. Il nazionale di Prandelli ha vissuto in Ucraina e Polonia il momento più alto della propria carriera e, in Emilia ci si aspetta che ‘alino’ si ripeta costantemente su quegli ottimi livelli. Il salto di qualità è atteso anche dal francese Taider. Per lui grande personalità, tiro ed eccezionali tempi di inserimento. Dopo gli sprazzi dell’anno passato riceverà sicuramente più spazio e maggior fiducia(meritatissima). Davanti il trio Gilardino, Acquafresca, Gabbiadini promette gol e spettacolo. Il gila viene da un paio di stagioni complesse ma ha dimostrato di non aver perso il vizio del gol. L’attaccante di Biella sa di giocarsi sulla via Emilia la possibilità di un pass per Brasile 2014 e farà di tutto per non farsela scappare. E’ un anno importante invece per Manolo Gabbiadini , emigrato da Bergamo per scappare dall’incubo Denis e trovare finalmente lo spazio desiderato. Per il bomber dell’u21 questa stagione sarà viatico fondamentale per gli europei di categoria di Giugno in Israele. Per Robert Acquafresca è il campionato decisivo per abbandonare i troppi alti e bassi che l’hanno accompagnato ultimamente e dimostrare di essere con continuità una punta da doppia cifra nella massima serie. Il quartetto offensivo è completato dal velocissimo uruguagio Gimenez, idolo della curva felsinea. PORTA: 4 DIFESA: 5- CENTROCAMPO: 7 ATTACCO: 7-

Che ne pensi? Lascia il tuo commento e interagisci con gli altri!

Lascia il tuo commento su ForzaJuveblog.com!

Subscribe to Posts | Subscribe to Comments

Copyright 2006 | Forza Juve blog - www.forzajuveblog.com | Links utili: Redazione - Contattaci - Siti amici - Risultati in diretta