Una questione di buon senso

di MARCO CLEMENZI (Twitter) - La terza stella è una questione da affrontare con buon senso. Lo dice il presidente Moratti, lo pensa il tifoso juventino. Stesse parole per esprimere vedute ovviamente contrapposte, a conferma della rivalità immortale che esiste tra le due squadre rappresentate. Inutile cercare regolamenti (Abete), ricordare la giustizia sportiva (Albertini) o snobbare il significato del simbolo (Zanetti). La prossima vittoria della Juventus nel campionato italiano sarà la numero trenta, senza dubbio alcuno. La terza stella dovrà essere cucita sulla maglia, esposta nello stadio e vantata con orgoglio nello stemma. Nessuno dovrà opporsi o scandalizzarsi di fronte ad azioni simili. Lo impone il buon senso, inteso come umana capacità di valutare e distinguere il logico, rappresentato dalle vittorie conquistate meritatamente sul campo, dall’illogico, ossia Farsopoli e le assegnazioni a tavolino. Il problema della legittimità della terza stella, quindi, non esiste. Il popolo bianconero è comunque realista: non sarà facile far valere le proprie ragioni e i propri sentimenti. I nemici faranno di tutto per impedire la manifestazione simbolica di una secolare e ineccepibile superiorità sportiva. Le chiacchiere di questi giorni sono, in ogni caso, premature e da rimandare al momento in cui la classifica sancirà la vittoria del trentesimo scudetto. Il tifoso juventino coltiva un sogno a breve termine, inutile nasconderlo. Nell’attesa di aprire gli occhi e conoscere la realtà, occorre rimanere tutti concentrati sul sostegno da assicurare alla squadra nelle ultime quattro partite. Il resto sarà eventualmente competenza del presidente Andrea Agnelli, nel quale sono riposte tutte le speranze di giustizia. Tra qualche settimana, pertanto, si saprà di questa terza stella. Nel caso, stiano sereni tutti coloro che negli ultimi giorni si sono agitati: affronteremo sicuramente la questione con buon senso, il nostro ovviamente. E chissà che il 20 maggio le stelle non possano essere addirittura quattro...

12 commenti...dì la tua!:

Anonimo ha detto...

Eh già Marco! I nemici si sono agitati, per questo stanno esplodendo, così come esploderanno i tappi delle nostre bottiglie di spumante... solo che loro non raggiungeranno le "stelle"!
B.S.

Anonimo ha detto...

Apprendo che certi "personaggi" come: Moratti, Zanetti, Abete, Albertini ecc. ecc., si sono premurati a diffondere il loro parere (negativo) sulla terza stella alla JUVE in caso di vittoria in questo campionato.
Speriamo di vincere e poi ....... vedremo cosa si inventeranno questi dis-onesti e in-competenti.
FORZA JUVE!!

Anonimo ha detto...

In italia si inventano di tutto basta ascoltare certi commenti illuminanti di grandi giornalisti del calibro di Suma cioè nessuno. l tipo poco raccomandabile neanche come raccattaballe, non è un errore, perché a sentire lui se passa la terza stella ognuno poi è libero di reclamare ciò che pensa sia giusto. Per esempio una coppa federale che avrebbe vinto il Milan nella preistoria dei pionieri del calcio. Se è per quello la juventus avrebbe vinto due campionati federali e avrebbe permesso al Milan di fregiarsi del titolo di campione d'Italia essendosi ritirata precedentemente dalla finale bis per un banale disguido di date. Un po' come il primo scudetto vinto dall'Inter con la baby Pro Vercelli schierata per protesta. Undicenni allo sbaraglio. Porcopoli continua......Loro non arretrano di un centimetro e neanche noi. Gli conviene?

LUIGI IONTA ha detto...

Sul campo abbiamo vinto 29 scudetti, quindi questo saràil 30° che cosa vogliono MORATTI, ZANETTI (gli onesti prescritti)e ABETE?

LUIGI IONTA ha detto...

Sul campo abbiamo vinto 29 scudetti, quindi questo saràil 30° che cosa vogliono MORATTI, ZANETTI (gli onesti prescritti)e ABETE?

Anonimo ha detto...

juventus
doping
calciopoli
ladropoli
scommettopoli
siete Gobbi ridicoli

Anonimo ha detto...

la terza stella ficcatevela nel.....

Anonimo ha detto...

Se quel "prescritto" che parla di JUVE, doping, farsopoli, ladropoli ecc. ecc., conoscesse i fatti, capirebbe che al posto della JUVE, dovrebbe metterci l'inter. Si aggiorni e legga "Il terzo incomodo" e la recente relazione del Procuratore Palazzi. Quella dei PRESCRITTI-onesti.
Sappiamo pure dove ficcheremo la terza stella, quando vinceremo lo scudetto.

Anonimo ha detto...

DOPING (condannati medico e preparatore)
CALCIOPOLI (Moggi, Giraudo, ... tutti condannati)
SCOMMETTOPOLI (attendete qualche settimana, ridicoli Gobbi, e vedrete il vostro Parruccone con le manette...ah ah ah)

FORZA INTER (mai in B)

Anonimo ha detto...

Tribunali penali hanno sentenziato che Calciopoli è un inganno. I sorteggi erano regolari, le ammonizioni giuste e le vittorie non influenzate da alcunché comportamento. Tribunali sportivi, con ritardo sospetto, hanno sentenziato che gli onesti ne hanno combinate di ben più gravi. Di cosa parliamo allora? Mai in b? Gli interisti dovrebbero rinunciare alla prescrizione. Non lo faranno mai, solo perché sanno di avere la coscienza sporca. Marco Clemenzi

Anonimo ha detto...

Vedremo chi finirà in manette... ah ah ah... INVIDIOSI e calunniatori. Non sapete come rispondere in campo e vi attaccate alle "parrucche" e ai "parrucchini": RIPETITIVI!!! Suonate un'altra musica! Avete stufato!Eh già....

Anonimo ha detto...

Anonimo sei ridocolo come le cose che scrivi.......

Posta un commento

Lascia il tuo commento su FORZA JUVE!


Forza Juve blog - www.forzajuveblog.com Copyright © 2006 -- Template created by GS -- Powered by Blogger